Blog

  1. Home
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. Quanti caffè si possono...

Quanti caffè si possono bere in estate?

Il caldo si inizia a far sentire. Come combatterlo? Un vero coffee lover lo sa: con il caffè.

Ma quanti caffè si possono bere in estate?

Grazie alla sua versatilità, il caffè si può preparare in molti modi e coniugare così il piacere di un buon caffè, con la necessità di bere qualcosa di fresco per combattere l’afa e le alte temperature.

Secondo alcuni studi condotti fino agli inizi degli anni 2000, la caffeina assunta ad alte dosi avrebbe avuto un effetto diuretico sul corpo e quindi avrebbe potuto essere causa di disidratazione.

Ma ricerche svolte negli anni successivi hanno smentito gli studi fatti in precedenza e adesso è più chiaro che non c’è legame tra caffeina (sia quella del caffè che quella contenute in altre bevande) e disidratazione.

Quindi, assumere caffeina in dosi moderate (circa 400 g al giorno, che corrisponde a 4-5 tazzine) non comporta alcun rischio. Al contrario, è emerso che l’interruzione dell’assunzione di caffè in soggetti abituati, porta effetti negativi in termini di concentrazione e prestazioni sportive.

Perciò, se la calura estiva sfianca e fa venire voglia di qualcosa di fresco e aromatico, il caffè è la scelta giusta.

Meglio caldo o freddo?

Contrariamente a quanto di possa credere, per combattere le alte temperature sarebbe preferibile scegliere il classico espresso caldo.

Infatti, le bevande fredde, o addirittura ghiacciate, danno un sollievo momentaneo che si affievolisce qualche istante dopo. Questo vale anche per il caffè freddo.

Invece, il caffè espresso caldo ha un effetto termo regolativo, aiuta a gestire meglio la temperatura interna attraverso la sudorazione. Inoltre, aiuta a recuperare la stanchezza, reintegra i sali minerali ed è un ottimo rimedio per combattere la pressione bassa.

Ma se sei, comunque un appassionato di caffè freddo, ti diamo qualche idea per gustarlo al meglio.

Caffè shakerato con ghiaccio

La versione più classica, facile da preparare e si conserva in frigo per essere gustato quando si cerca di unire aroma e freschezza.

Da Valencia il Café del tiempo

Così chiamato perché risale all’Ottocento. Si prepara con un espresso, del ghiaccio e una fettina di limone o arancia.

Dall’Australia arriva l’iced coffee

In realtà è latte aromatizzato al caffè servito con ghiaccio, panna montata e gelato.

Dalla nostra bella Sicilia la famosa granita al caffè

Famosa, fresca e golosa, può essere gustata semplice o accompagnata da panna montata e brioche.

Concludendo, seduti davanti al mare, o al fresco della montagna, ma anche semplicemente a casa propria, anche con il caldo gustati tranquillamente il tuo Caffè Tre Ceri.

 

 

 

 

 

 

Condividi su