Blog

  1. Home
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. Bicchiere d’acqua: prima o...

Bicchiere d’acqua: prima o dopo il caffè?

L’acqua si beve prima o dopo il caffè? Arriva la risposta della scienza a fare chiarezza e a fugare i dubbi che ciascuno di noi ha.

Una ricerca pubblicata dall’Università di Trieste, ha svelato che, sebbene sia molto corretto berla prima di gustare il caffè, in alcuni casi è una pratica corretta anche berla dopo il caffè, spiegando anche le ragioni del perché è opportuno farlo.

Vediamo nel dettaglio.

Prima del caffè

Perché è giusto bere acqua prima del caffè? Secondo gli addetti ai lavori , bere l’acqua prima del caffè è molto importante perché consente di pulire il palato e preparare al meglio le papille gustative. Queste, infatti, devono essere libere da tutto ciò che potrebbe ostruirle, come cibo e fumo, per poter assaporare al meglio il gusto del caffè.

Non occorre berne tanta, ne basta giusto un sorso ed infine si può sorseggiare la bevanda, possibilmente senza aggiungere lo zucchero.

Dopo il caffè

Lo studio dell’Università di Trieste, ha chiarito perché bere dell’acqua dopo aver preso il caffè non è un’abitudine sbagliata.

Se, dopo aver sorseggiato il nostro caffè, abbiamo intenzione di consumare altro, bere un bel bicchiere d’acqua ci viene in aiuto.

Spesso infatti i sapori di dolce e salato risultano diversi dopo aver consumato alcune bevande, ad esempio il caffè, il cui sapore intenso e marcato permane a lungo e piacevolmente sul palato.

Dopo aver bevuto l’acqua, il buon sapore del caffè verrà solamente alleggerito e le nostre papille gustative saranno pronte a dedicarsi ad altro, ad esempio un goloso dolcetto.

Ma, c’è dell’altro.

Bere un sorso d’acqua dopo aver gustato il caffè serve anche a correggere eventuali difetti presenti nella miscela, ad esempio se presenta errori tecnici di tostatura o estrazione e sprigiona sentori di bruciato.

Ecco perché è sempre fondamentale scegliere caffè di qualità

Un altro dubbio che sorge è quello se sia meglio optare per l’acqua naturale o quella frizzante

Sebbene c’è chi sostiene che sia più corretto bere acqua frizzante prima del caffè, in realtà l’anidride carbonica contenuta al suo interno, rischia di anestetizzare le papille gustative e non consentirci di percepire tutte le sfumature del caffè che andremo a gustare e di accentuare la sensazione di amarezza del caffè.

La risposta degli esperti è quindi quella di bere acqua naturale preferibilmente a temperatura ambiente.

Condividi su